Utilizzare un RamDisk per l’esecuzione dei Test

In un paio di post di circa un mesetto fa (li trovate qui e qui) Alkampfer aveva mostrato un ottimo tip per migliorare le performances di Visual Studio, spostando i files temporanei della compilazione ed il database di test in un RamDisk.

Inutile parlare dell’incredibile aumento di performances che si può ottenere con un approccio di questo tipo; prendendo spunto dall’idea mostrata da Alkampfer, ho pensato di fare lo stesso per la parte di testing.
Proprio oggi ho avuto la necessità di eseguire più volte dalla mia macchina diversi test, alcuni di questi molto onerosi in termini di performances, testing su disco, database, ecc, ed ho notato un certo rallentamento nell’esecuzione degli stessi.
Da qui è nata l’idea di spostare la directory di output dei test, che normalmente si trova nella stessa folder della solution, dal disco fisico al RamDisk, in modo da ridurre al minimo lo swap su disco di tutte quelle informazioni di cui non ho bisogno che rimangano persistite anche dopo il riavvio.

Per effettuare ciò è necessario andare modificare il file di configurazione LocalTestRun.testrunconfig presente nello stesso percorso della solution ed aggiungere la seguente riga:

In questo modo tutte le cartelle contenenti l’output dei test verranno create nel RamDisk con un discreto incremento delle performaces.

Ciauz


Comments