Troppe novità tutte insieme (2 di 2)

build_logo_2Nel precedente post avevo elencato le principali novità presentate durante la keynote del primo giorno del //build, conferenza di Microsoft orientata principalmente su Windows 8, ma non solo.

Anche con questo post arrivo in netto ritardo rispetto a molti altri blogger, ma purtroppo non ho avuto modo di vedere la presentazione prima di oggi; quindi eccomi qui a parlare di Azure, MVC4 e Visual Studio 2011, i protagonisti della seconda Keynote.

MetroUI+Azure

La prima demo ha mostrato come lo sviluppo di applicazioni Metro UI non si limiti al semplice HTML+JS o C#, ma è possibile sfruttare le potenzialità del Cloud Computing (Azure nel caso di Microsoft) per creare applicazioni molto più spinte. Nell’esempio è stato mostrato un gioco in cui i due giocatori utilizzavano come device un computer da una parte ed un Windows Phone dall’altra, il tutto in tempo reale. Direi una demo davvero sbalorditiva in quanto apre scenari sicuramente interessanti.

 

image

 

Visual Studio 2011

Già un po’ se ne parlava in rete, però qui viene effettivamente mostrato e le novità sono molte.
In primis i Productivity Power Tools sono integrati nella versione finale di Visual Studio, al contrario di oggi che sono scaricabili come plugin separatamente.
Un’altra interessante feature è il “find matching clones”, che ha lo scopo di trovare blocchi di codice duplicati. Devo dire che questa feature mi incuriosisce veramente tanto: vorrei capire lo scope in cui effettua le ricerche, e di conseguenza capire se si sovrappone ad un qualcosa di molto simile offerto da Resharper.

ASP.NET

Nell’ambito web ci sono veramente tante novità, alcune di notevole interesse, come la possibilità di affiancare del codice Server Side con del codice renderizzato.

image

Funzione sicuramente utile a capire dove stiamo sbagliando nella costruzione del markup.
Altra caratteristica molto importante è la possibilità di effettuare il minify dei file .js e .css, semplicemente aggiungendo come risorsa la folder: come per magia, a runtime verrà creata un'unica risorsa contenente tutti i file presenti all’interno della folder. In questo modo l’unica accortezza che si deve avere è la creazione delle folder in maniera razionale rispetto alle risorse necessarie.

ASP.NET MVC 4 Developer Preview

Come per Visual Studio e Windows, la next release di ASPNET MVC è ricca di novità, a partire dai nuovi template per il mondo mobile (utilizzando jQuery Mobile) e dal supporto per View differenziate semplicemente utilizzando l’estensione .mobile.cshtml.
Un’altra interessante novità è il supporto alla keyword async di C# 5.0 che, tramite degli attributi, risulta facilmente estendibile e configurabile.

Download:


Comments