I'm back!

Ultimamente ho ritrovato un po’ la passione ed il tempo per lavorare sul blog, specie quello italiano.  Devo ammettere che è passato davvero molto dall’ultima volta che ho scritto, e di cose ne sono successe: un ruolo nuovo a lavoro e un bambino fantastico.

Quindi si riparte, ho aggiornato il blog (nell’aggiornarlo ho cancellato i commenti per sbaglio, sorry) e gli ho dato una  nuova veste grafica. Nelle prossime settimane pubblicherò diversi post sullo sviluppo web, la mia passione da sempre, ma non volevo riaprire il blog italiano subito con qualcosa di tech senza prima “chiacchierare” e, se volete, ripresentarmi.

Quindi, dato che ho già detto cosa mi è successo in questo anno fantastico, ho deciso di cominciare facendo un po’ di “pubblicità” al mio amico Matteo, che ha scritto un libro spaziale sullo sviluppo Windows Phone. Sottolineo la parola spaziale perché è riuscito a far capire ad uno come me, che di sviluppo mobile sa praticamente nulla, come fare un’app su Windows Phone (sinceramente mi ha anche aiutato a capire alcuni aspetti dello sviluppo su Windows 8).

Normalmente non amo i libri di molte pagine, perché a volte una tecnologia diventa obsoleta prima che finisco di leggerlo (ammetto che è un mio limite). Sono pochi i libri di un certo peso (inteso come numero di pagine) che sono riuscito a leggere con costanza e voglia.

Questo sicuramente è uno di quelli (insieme ai libri del mitico Dino Esposito).

Se siete anche solo minimamente interessati al mondo mobile, specie su tecnologia Microsoft, non potete non leggerlo.

Ovviamente lo trovate su Amazon qui.


Comments